Stampanti

Laser o getto d'inchiostro, quale stampante scegliere

Quali sono le differenze principali tra le stampanti a getto d'inchiostro e quelle laser? Scopriamo quale stampante è più adatta in base alle vostre esigenze di stampa.

Le stampanti si dividono in due grosse macro categorie: le stampanti laser e le stampanti a getto d'inchiostro, le tecnologie sono molto diverse e bisognerebbe scegliere in maniera oculata in base all'uso che farete della stampante, interrogandovi su due fattori fondamentali: quanto e cosa dovete stampare.

Per file di solo testo, le stampanti laser bianco e nero sono l'ideale: sono molto veloci e il costo per pagina è generalmente minore rispetto a quelle a getto d'inchiostro. Tuttavia, una stampante laser costa in media da più a molto di più di una stampante a getto d'inchiostro, e lo stesso vale per i toner, cioè il consumabile necessario per la stampa.

Le stampanti a getto d'inchiostro sono invece molto più flessibili, poiché riescono a stampare testo in bianco e nero, così come fotografie a colori, oltre a un mix di questi elementi. I costi iniziali sono bassi. In verità esistono anche modelli laser poco costosi, a cui però dovete generalmente aggiungere il costo del toner e che sono in grado di stampare solo in bianco e nero, e senza alcuna funzione aggiuntiva.

In poche parole, scegliete una stampante a getto d'inchiostro se stampate poco e documenti misti, testo e foto. Scegliete invece un modello laser se stampate molte pagine di testo in bianco e nero.